Venezia e i giardini segreti: 3 location inaspettate e sconosciute, ma dalla rara bellezza. 

Giardino Cà Nigra

Quando chiedete ad una guida turistica di accompagnarvi a conoscere una città, potete osare chiedendo di suggerirvi percorsi alternativi che vi introducano nella conoscenza profonda di un luogo, visitando posti sconosciuti alla massa. Sara Magon, per la città di Venezia, potrebbe suggerirvi un percorso alternativo che, per un paio di ore, vi condurrà attraverso alcuni […]

Read More

Peggy Guggenheim: un tesoro a Venezia

Peggy Guggenheim Museum

Se avete letto l’articolo su Sara Magon, vi ricorderete sicuramente che alla domanda “Se dovessi indicare qualcosa che preferisci in assoluto di Venezia, cosa sceglieresti?” la sua risposta è stata Cà Venier dei Leoni, ovvero la casa in cui visse Peggy Guggenheim. Andiamo quindi a scoprire di che cosa si tratta. Peggy Guggenheim nacque il 26 […]

Read More

Sara Magon: professione Guida Turistica.

Sara Magon, Guida Turistica

Qualche tempo fa ho avuto bisogno di cercare qualcuno che sapesse darmi qualche spunto per alcuni articoli sulla città di Venezia, e inizialmente mi sono trovata un pò in difficoltà perché i primi approcci che ho avuto con la laguna, non sono stati molto positivi. Non ho mai avuto modo di conoscere qualcuno che sapesse […]

Read More

Lo stile Liberty al Lido di Venezia

Excelsior, Lido di Venezia

A Venezia, o per meglio dire al Lido, si può percorrere un tour che racconta al meglio lo stile Liberty. L’Istituto Statale per il Turismo, in collaborazione con l’Assessorato al Comune di Venezia, ha elaborato un percorso turistico, intitolato “Il Liberty al lido di Venezia: percorso per la valorizzazione del territorio”. Lo scopo era quello di […]

Read More

LAS ESQUINA: TUTTO UN MONDO DIETRO AD UNA PORTA

The Corner

Il concetto di Speakeasy è largamente interpretato nella città che non dorme mai e ogni soluzione ha ottimi risultati. Las Esquina è un ristorantino da una ventina di posti a sedere, con un tipico arredamento “casual” e una meravigliosa parete a Libreria che raccoglie un numero esagerato di vinili e libri. Pavimento in tavole di legno […]

Read More

SPEAKEASY: SECRET LOCALS FROM PROHIBITED TASTE

Speakeasy

The term Speakeasy, which literally means “speaking softly”, was used to define those locals that illegally sold alcoholic beverages. These businesses found the height of their expansion during the period of Prohibition, that is between 1920 and 1933, when the sale and production of alcoholic beverages was illegal in all the United States of America. […]

Read More

Biennale 2018, dove, quando e perché

Shelley McNamara, Yvonne Farrell, Paolo Baratta

Nata nel 1895, come società culturale, con lo scopo di stimolare l’attività artistica e il mercato dell’arte nella città di Venezia, la Biennale d’arte ha oggi lo scopo di promuovere le nuove tendenze artistiche e l’arte contemporanea. Il nome deriva dalla cadenza con la quale si svolge l’evento, nonostante il significato del termine oggi indichi […]

Read More

Dubai gode di un altro gioiello italiano

Nel Dicembre del 2017 ha inaugurato a Dubai il Bulgari Resort & Residences, l’ultimo gioiello della nota firma italiana. Si tratta di un resort urbano, progettato dallo studio Italiano Antonio Citterio Patricia Viel, che sorge sull’isola di Jumeria Bay: una lingua di terra dalla forma di cavalluccio marino, collegata con il centro di Dubai con un […]

Read More

Speakeasy: locali segreti dal sapore proibito.

Speakeasy

Il termine Speakeasy, che significa letteralmente “parlare piano”, veniva utilizzato per definire quei locali che vendevano illegalmente bevande alcoliche. Questi esercizi commerciali trovarono l’apice della loro espansione durante il periodo del proibizionismo, ovvero tra il 1920 e il 1933, quando la vendita e la produzione di bevande alcoliche era illegale in tutti gli Stati Uniti […]

Read More

Messico e amache

Il clima caldo ed umido unito ad un basso livello economico, ha portato le popolazioni dello Yucatan ad utilizzare l’amaca nelle proprie case. Le donne messicane, da secoli, lavorano e intrecciano le fibre precedentemente colorate. L’uso dei colori accesi risale alle popolazioni Maya che nel 750 a.C. si insediarono nell’altopiano Yucateco dove costruirono imponenti città dai […]

Read More