Il Salone Internazionale del Mobile 2018.

Salone del mobile 2018

Il Salone Internazionale del Mobile, è la più importante fiera mondiale del settore casa-arredo che ha visto la sua prima edizione nel 1961 a Milano. Subito dopo la seconda guerra mondiale, l’Italia,come gran parte dell’Europa, aveva bisogno di essere ricostruita, e con essa le abitazioni dei cittadini che crearono una gran domanda di mobili ed oggetti di decoro. L’italia e la Germania si trovarono nella situazione di dover comunicare con i clienti anche a causa del fatto che i due stati avevano tipologie di clientela differenti dovuti al tipo di industria: l’Italia aveva molte piccole aziende, mentre la Germania ne possedeva poche, ma di grandi dimensioni. Nel 1960, quindi, la Germania riapre la Koelnmesse, ovvero l’esposizione che riguardava l’arredo della casa, a Colonia; mentre un gruppo di imprenditori italiani decisero di creare un evento simile anche qui. Così l’anno succesivo vide presso la Fiera di Milano, la prima edizione del Salone del Mobile. Inizialmente era organizzata ad anni alterni, mentre dal 1991 è divenuta costante, e di tale importanza da decretare nel 1994 il declino della Koelnmesse.

Il Duomo di Milano
Il Duomo di Milano

Il Salone del Mobile si tiene a Milano nel mese di Aprile, presso la fiera a Rho, ed è dedicato ai professionisti del settore, anche se la domenica è aperta al pubblico. Partecipano alla fiera aziende produttrici di mobili per la casa, elettrodomestici e materiali di rivestimento o strutturali. Inoltre sono presenti nuovi concept e prototipi oltre a performance di designer famosi o emergenti.

Il Salone del Mobile
Il Salone del Mobile

Quest’anno sarà operativo dal 17 al 22 aprile, con un’attesa di oltre 300.000 visitatori provenienti da 165 paesi. Oltre 1100 espositori che offrono qualità e creatività frutto dello studio e dell’impegno e della ricerca. I nuovi obbiettivi che vuole porre il Salone sono la sostenibilità, la collaborazione e la valorizzazione del talento dei giovani e del patrimonio culturale; cercando di dare forma ad un design più attento alle esigenze di una società in evoluzione che gode di progetti avvenieristici, ma che ha bisogno di tante piccole emozioni quotidiane.

Fuorisalone
Fuorisalone

Quest’anno si terrà in contemporanea il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi nelle tipologie stilistiche ClassicoDesign, xLux; inoltre è l’anno della biennale EuroCucina /FTK (Technology For the Kitchen) e del Salone Internazionale del Bagno che si svolgono negli anni pari, mentre negli anni dispari è possibile visitare Euroluce e Workplace3.0.
Per Fuorisalone si intendono l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano che avvengono in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile. Nato spontaneamente nei primi anni ’80 dalla volontà di aziende attive nel settore dell’arredamento e del design industriale, attualmente vede un’espansione a molti settori affini, tra cui tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.

Per ogni tipo di informazione e per il catalogo degli espositori, vi consiglio di visitare il sito del Salone del Mobile e del Fuorisalone.

Posted by

Interior Designer, Operatrice del Turismo Culturale, Artista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *