Amangiri, mimetizzarsi nel Grand Canyon

Amangiri è un rifugio remoto nascosto all’interno dei canyon luminosi del sud-ovest americano; situato nello stato dello Utah ai confini con l’Arizona, in una valle protetta con una stupenda vista, il resort si mimetizza in tutto e per tutto con il paesaggio. Questo paradiso artificiale, offre sia un’avventura adrenalinica con la possibilità di escursioni per i canyon, che un rifugio tranquillo: tutto quello che si può desiderare da una vacanza da sogno.

amangiri_aerial_valley_view_from_mesa_2_office_3241

600 acri ai piedi del Grand Staircase- Escalante national Monument, non lontano dalla cittadina di Page, costituiscono il resort che è composto solo da suite e possiede una piscina è stata tagliata tra le rocce.

amangiri_swimming_pool_dusk_1_office_3265

Il progetto, nato con l’obbiettivo di realizzare una costruzione che reinterpretasse i tratti dell’architettura indiana, comprensivo di spirito e significato, è stato realizzato nel rispetto del territorio e del paesaggio. 34 alloggi, immersi nella natura, che in questa zona è dominata dalla pietra arenaria, hanno come ambienti comuni sale living, la zona ristorante, una biblioteca, una galleria e la piscina scenografica.

c_383_f52a84864c2d411c9cd27e497e8d6055

Tutti i dettagli di design degli interni, dall’illuminazione agli arredi, sono stati pensati per dissimulare l’architettura nel paesaggio circostante.

c_383_95b35d02186d4412a66a918955114575

Guarda il progetto su archilovers.

 

Posted by

Interior Designer, Operatrice del Turismo Culturale, Artista

2 thoughts on “Amangiri, mimetizzarsi nel Grand Canyon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *