Mada’in Saleh, resort nel sito dell’Unesco

58107058

Dal 2008, Mada’in Saleh è il primo sito Unesco dell’Arabia Saudita, e tra le città di pietra è seconda solo a Petra. In antichità era conosciuta come Hegra e fu occupata da legionari romani nel secondo secolo d.C. Si trattava probabilmente di una zona feritile che divenne la provincia romana dell’Arabia Petrea che aveva come capitale proprio Petra.

1792830645_2f8d20411a_b

In prossimità di questo sito archeologico, verrà costruito un Resort che andrà a mimetizzarsi con il paesaggio. Lo studio di architetti statunitensi Wendell Burnette, ha progettato la struttura in modo che appari quasi come un miraggio ai turisti.

Schermata 2017-04-18 alle 19.37.03

Il campo, infatti, su cui nasceranno le camere del resort, si trova nel bel mezzo del deserto, in una zona attorniata da un insieme di rocce che si innalzano dalla sabbia. Tutto il resort verrà costruito come una sorta di labirinto di muri e camere con giardino privato.

Schermata 2017-04-18 alle 19.36.57

Lo studio di architetti specializzato in opere che si mimetizzano con la natura, inserisce il design nel paesaggio senza stravolgerlo, anzi, cercando di amalgamare le opere al paesaggio stesso.


Posted by

Interior Designer, Operatrice del Turismo Culturale, Artista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *