Foto di viaggio

Mettiamo il caso che, stiate arredando la vostra casa e vi rimanga uno spazio vuoto sopra la testiera del letto, o sulla parete dietro al divano;  una soluzione, per ricoprire quello spazio vuoto, potrebbe essere quella di cercare una tela, una foto o un quadro. Ma se volete rendere la vostra casa più personale, potreste trovare la soluzione nelle prossime righe.

Quando mi sono trovata ad arredare la camera da letto del mio appartamento, avevo bisogno di renderla unica, e dopo aver scelto gli arredi e il colore delle pareti, sentivo che mancava ancora qualcosa. Sono andata a spulciare le fotografie dell’ultimo mio viaggio a New York, e tra le oltre seimila foto, ne ho rintracciata una che mi dava un senso di pace, e nello stesso tempo mi faceva riflettere molto: si tratta di una veduta dal Central Park che inquadra, il San Remo.

Ho quindi deciso di far stampare la foto su tela, e firmarla.

img_9644-2-copia-copia

 

 

La decisone di stamparla sulle tonalità del seppia non è stata una casualità, ma serviva a creare il giusto accostamento di colori nella stanza. Naturalmente il colore dei tessuti fa sempre il lavoro maggiore, non a caso le lenzuola riprendono le tonalità delle pareti e della fotografia; in questo modo sono riuscita ad inserire il ricordo di un viaggio nell’arredamento della mia camera da letto.

Il consiglio è quindi quello di utilizzare le fotografie di viaggio per arredare la vostra casa e nel caso specifico della camera da letto, se volete rendere il tutto più sofisticato, fatele stampare su tela; così facendo creerete un senso di continuità con il resto degli arredi che saranno per la maggior parte tessuti. Ricordate inoltre che anche i colori della foto devono essere in sintonia con gli altri elementi di arredo della stanza in oggetto.

Posted by

Interior Designer, Operatrice del Turismo Culturale, Artista

One thought on “Foto di viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *